Ital-Lenti: il potenziamento produttivo parte dall’ecosostenibilità

Il 2018 è stato un anno di grande rinnovamento produttivo per Ital-Lenti, in funzione del positivo sviluppo commerciale dell’azienda negli ultimi anni, nel corso del 2018 abbiamo optato per un upgrade della struttura produttiva, allo scopo di ottimizzare al meglio i flussi operativi e con l’obiettivo di raggiungere livelli qualitativi superiori alla media del mercato.

"Uno dei nostri punti di riferimento"  spiega Paolo Polzotto,  Amministratore Delegato di Ital-Lenti – "è la produzione delle lenti oftalmiche con tecnologie e logistiche innovative, per garantire ai nostri partner commerciali non solo tempi di consegna tra i più veloci del mercato, ma soprattutto un controllo di qualità molto selettivo a garanzia di prodotti che rispettino completamente le caratteristiche richieste dal consumatore finale."

L’introduzione della nuova tecnologia produttiva Digital Ray Control, partita dall’inizio dello scorso anno, di fatto ci ha portato allo sviluppo del concetto free-form di nuova generazione 2.0, grazie al quale siamo oggi in grado di elaborare geometrie super personalizzate in funzione sia degli stili di vita, sia di qualsiasi parametro individuale del portatore vogliamo prendere in considerazione.

Per far questo dobbiamo essere certi che i nostri progetti vengano perfettamente realizzati in fase produttiva con un livello di errore pari a zero. Il nostro costante impegno è dunque quello di produrre lenti con tecnologie di sempre nuova generazione, il tutto gestito da controlli di flussi costantemente implementati.

Parallelamente allo sviluppo produttivo, nel DNA di Ital-Lenti è da sempre di fondamentale importanza l’ecosostenibilità. Fin dall'inizio, la nostra azienda si è concentrata sulla continua attenzione al recupero e smaltimento dei residui dei processi di lavorazione. Da sempre, la "rivoluzione verde" nel settore manifatturiero è sempre stata sotto la lente d’ingrandimento.

I valori di preservazione dell’ambiente sono per Ital-Lenti un principio fondamentale. Per questo nel rinnovamento della produzione è stato inserito un importante e sofisticato sistema di riciclaggio dei residui produttivi, che ci permette ogni giorno di riciclare, compattare e smaltire gli scarti della produzione.

I nostri obiettivi sono precisi:

  • Massimizzare la vita utile dei liquidi di processo.
  • Ridurre al minimo il volume di rifiuti da smaltire perseguendo metodi innovativi per riciclare i sottoprodotti di scarto.
  • Ottimizzare le prestazioni dei processi di produzione per una maggiore qualità e resa migliore.
  • Automatizzare il maggior numero di funzioni di manutenzione ordinaria.

Grazie a questo nuovo importante investimento Ital-Lenti è stata accreditata proprio all’inizio di quest’anno tra le aziende produttive della Regione Veneto come Azienda 100% Green Energy, un punto d’orgoglio a beneficio dell’ambiente e di tutti.

E grazie a questa importante innovazione tutto l’impianto produttivo ha beneficiato di un netto miglioramento del livello qualitativo, permettendoci di introdurre, già nell’ultimo quadrimestre dello scorso anno, alcuni nuovi prodotti basati sulla tecnologia Digital Ray Control: le progressive di ultima generazione Twice Armonie, e le progressive super personalizzate My Premium, nonché la nuova generazione di lenti “Mobile”, che include le lenti progressive Premium Mobile e le monofocali ad assistenza accomodativa Relax Mobile.